Psicologa
Psicoterapeuta

    

CHI SONO

Mi sono avvicinata alla Psicologia per la sua profonda comprensione della psiche umana e perché offre la possibilità di dedicarsi alla persona come nessun’altra professione al mondo.

Penso che l’incontro terapeutico con coloro che attraversano un periodo di disagio, di sofferenza o di passaggio dia la possibilità di ascoltare e condividere racconti sempre diversi e nuovi, attraverso cui provare insieme a dare un senso al dolore, allo smarrimento, alla frammentazione e a trasformarli poi in una risorsa e possibilità o in uno spazio di libertà che permetta di gettare uno sguardo nuovo sulla propria realtà.

SERVIZI OFFERTI

La mia professionalità si rivolge a tutte quelle persone che per diversi motivi si trovano ad affrontare un disagio o una specifica difficoltà.
L'intervento è unico e specifico per ogni singolo caso ed in base alle richieste ed esigenze di ciascuno è possibile stabilire insieme un progetto.

PSICOTERAPIA INDIVIDUALE
E' rivolta agli adulti che stanno affrontando particolari momenti critici o di difficoltà ed è finalizzata a promuovere il benessere psicologico: favorire il cambiamento, potenziare le risorse, migliorare la capacità di comprendere se stessi, gli altri e di comportarsi in maniera consapevole ed efficace.

PSICOTERAPIA DI COPPIA
E’ rivolta alle coppie che attraversano eventi critici, situazioni conflittuali o di stallo, da cui sembrare impossibile uscirne ed è finalizzata a modificare le dinamiche che sono alla base del disagio e a favorire la capacità di comunicazione e comprensione dei bisogni, pensieri, emozioni per ristabilire equilibrio e serenità.

PSICOTERAPIA DELL'ADOLESCENTE
E' rivolta all'adolescente che sente il bisogno di parlare con un adulto esterno alla famiglia, capace di ascoltare e comprendere il suo disagio e malessere ed è finalizzata ad aiutare il ragazzo o la ragazza a ridurre e risolvere ciò che lo ostacola o lo blocca riconducendolo verso il naturale percorso di crescita.

SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA'
E' rivolto ai genitori che si trovano in difficoltà nella gestione di problematiche specifiche o di aspetti psicoeducativi relativi ai figli e mira al potenziamento delle capacità genitoriali, offrendo chiavi di lettura rispetto al comportamento dei propri figli, per poter trovare così strategie più efficaci nell'accompagnamento della loro crescita e per migliorare la qualità del clima familiare.

SOSTEGNO AD ALUNNI
DISABILI, DSA, BES, ADHD
E' rivolto a bambini e ragazzi che hanno difficoltà di natura scolastica, emotiva, comportamentale o relazionale, che influenzano il loro benessere ed è finalizzato a fornire tutti gli strumenti necessari per migliorare e rendere efficace l’apprendimento e per favorire il benessere psicologico del minore.

SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA
CON UN ANZIANO
E' rivolto alle persone anziane e alle loro famiglie ed è finalizzato a risolvere le situazioni di disagio, a sostenere e accompagnare la famiglia nel percorso di adattamento di fronte a cambiamenti strutturali e al variare dei legami al proprio interno, inconvenienti che accadono all’ammalarsi di un componente.

SOSTEGNO PSICOLOGICO
DOMICILIARE
E' rivolto alle persone che non possono raggiungere lo studio del professionista, in quanto si trovano in condizioni di fragilità psico-fisica o con patologie in atto o esiti delle stesse o in casi di impedimenti temporanei (incidenti, gravidanze a rischio, fasi successive al parto) ed è finalizzato a far ricevere l’assistenza e la cura psicologica necessarie.

AISLA OFFRE IL SERVIZIO
DI SOSTEGNO PSICOLOGICO
E’ rivolto alla persona malata di SLA, ai suoi familiari e a coloro che appartengono alla sua storia e consente di avere un supporto lungo tutto il percorso di malattia, favorendo conoscenza e consapevolezza della stessa e accompagnando malato e caregiver nei delicati e complessi processi comunicativi e decisionali rispetto alle scelte terapeutiche e alle indicazioni di fine vita.

TECNICA DI RILASSAMENTO:
TRAINING AUTOGENO
E' una pratica di auto-distensione, sviluppata negli anni Trenta dal medico tedesco Johannes Heinrich Schultz, che coinvolge la persona nel suo complesso agendo sul corpo e sulla sfera psico-intellettiva in senso calmante, permettendo di ridurre tensioni, ansie, nervosismi ed incrementando la capacità di concentrazione, il senso di autoefficacia e il controllo delle proprie emozioni.

AREE DI INTERVENTO

I principali ambiti di intervento psicologico riguardano:

Disturbi dell'umore (oscillazioni dell'umore, depressione, marcata tristezza)
Elaborazione di malattie, traumi, lutti, perdite affettive
Disturbi d'ansia (attacchi di panico, fobie, ansia)
Pensieri e comportamenti ossessivi, ipocondria
Difficoltà legate alle varie fasi della crescita
Condizioni di scarsa autostima, insicurezza
Poblematiche relazionali e affettive
Momenti critici e di cambiamento
Dinamiche familiari e di coppia
Disagio sociale e lavorativo
Problematiche scolastiche

DOMANDE FREQUENTI

QUANDO BISOGNA RIVOLGERSI ALLO PSICOLOGO?
Quando sentiamo il bisogno di fermarci e fare chiarezza intorno a noi, quando sentiamo che da soli non riusciamo a districare la matassa di pensieri che ci impedisce di capire quale sia la direzione giusta da prendere o quando stiamo attraversando un momento di sofferenza e di dolore. Questo è il momento per rivolgersi allo Psicologo, che ci saprà accogliere e ascoltare in un contesto non giudicante.

COME RICONOSCERE DI AVER BISOGNO DELLO PSICOLOGO?
La vita di ognuno è ricca di cambiamenti che portano a continue riorganizzazioni. Per questo o altri motivi possono subentrare una serie di difficoltà, che si manifestano con dei sintomi: ansia, tristezza, senso di inadeguatezza, stress, attacchi di panico, insonnia.. Il sintomo ha la funzione di campanello d'allarme e come tale bisogna ascoltarlo. Non bisogna spaventarsi, ma comprendere che è un alleato che ci sta segnalando un disagio.

PERCHÉ NON SI RIESCE A CONTATTARE LO PSICOLOGO?
Quante volte vi siete detti: "Forse domani starò meglio, aspetto qualche altro giorno; "Andare dallo psicologo è da matti”; "Figurati se parlando con lui starò meglio, neanche mi conosce"; “Non ho tempo né soldi per andare lì ogni settimana"; “Cosa penserebbero amici, parenti, colleghi se lo venissero a sapere?”. Questi sono alibi che spesso chi sente il bisogno di contattare uno Psicologo si crea. Ma perché succede tutto ciò?

COME SI SVOLGE IL PRIMO COLLOQUIO?
Eccoci, siamo riusciti a fare la telefonata che temevamo, abbiamo fissato un appuntamento. "In cosa consiste questo incontro?" "Cosa mi chiederà?" "E se poi non avrò nulla da dire?". Queste e altre domande sono quelle che attanagliano le persone prima di entrare nello studio di un terapeuta. Sono domande lecite, caratterizzate dal dubbio del non sapere cosa si sta affrontando e dalla paura di “svelarsi” di fronte ad uno sconosciuto.


CONTATTI

Può telefonare o inviare una mail
per fissare un primo colloquio di conoscenza o
per chiedere informazioni.

Cell: 3402531138
Mail: info@elisarigoni.it

Lo studio si trova in via Bergamo 13, Cremona